Alla scoperta dell’article spinning e di Automated Insight, gli strumenti per potenziare i risultati nelle SERP: quando a scrivere sono i robot

Written by Insem Webmarketing on . Posted in BRANDING, come funzionano i motori di ricerca, E-COMMERCE, Google, MOTORI DI RICERCA, Ottimizzazione siti web, posizionamento Google, posizionamento seo, posizionamento sui motori di ricerca, Search Engine Optimization, SEO, siti e-commerce, strategie seo, strategie web marketing, WEB MARKETING, Web semantico, Yahoo!

 article spinning

“Una ne penso, cento ne faccio”. Quante volte l’avete detto o l’avete sentito dire? Per descrivere al meglio, invece, l’article spinning e Automated Insight, potremmo dire: uno ne scrivo (di articolo) e cento ne posto, ma in automatico, tutti (un po’) diversi.

Seo e infografiche, un binomio vincente

Written by Insem Webmarketing on . Posted in Google, MOTORI DI RICERCA, posizionamento seo, posizionamento sui motori di ricerca, ricerche Google, SEO, strategie web marketing, WEB MARKETING, Web semantico

seo e infografiche-binomio vincente

 

Oggi la SEO può funzionare in maniera efficace grazie all’ausilio delle info grafiche e quindi della comunicazione visiva. Non è una novità: le info grafiche riescono a veicolare una certa quantità di traffico sia da Google images che da Pinterest, ma non solo. l’80% degli utenti sul web si ricorda dei particolari visivi, ma ha poca memoria per ciò che ascolta o che legge (rispettivamente il 10% ed il 20%).

Ultime novità Google, tra mappe offline ed Internet of Things

Written by Insem Webmarketing on . Posted in APP, app android Ios, applicazioni per ipad, applicazioni per iphone, applicazioni per smartphone, audience online, Deep learning, e-commerce mobile, WEB MOBILE, Web semantico

 

 Novità Google maggio 2015

Leit motiv delle ultime novità Google, presentate il 28 maggio scorso a San Francisco dal vicepresidente Sundar Pichai, la connettività “globale”: dai pagamenti via smartphone ad Internet of Things, alle mappe consultabili anche off line senza bisogno di scaricare prima il percorso, tutto sarà improntato ad un criterio di connettività 24 ore su 24, che va dai device in mobilità agli elettrodomestici e alle fotografie, con l’introduzione di Google Photo.