Bing Ads può davvero competere con Google Adwords. Oggi no, domani forse!

Written by Insem Webmarketing on . Posted in campagna adWords, campagne pay per click, pubblicità online

bing advertising

Alcuni dicono che Google è Dio. Altri dicono che Google è Satana. Ma se pensano che Google sia troppo potente, si ricordino che con i motori di ricerca, a differenza di altre società, basta un solo clic per passare a un altro motore di ricerca. Sergey Brin

Il co-fondatore del più noto e importante dei motori di ricerca, nell’affermare che Google, in fondo, è solo un motore di ricerca dal quale si può facilmente giungere su un altro motore di ricerca, dice una grande verità. In realtà nell’affermare ciò, Brin sembra voler dire che l’utilizzo di un motore di ricerca rispetto ad un altro, è una libera scelta dell’utente. E l’utente ha scelto il migliore, quello che è riuscito a concentrare su di sé l’esigenza di mettere ordine all’enorme flusso di informazioni veicolato dalla rete.

Collegare l’account Google Adwords con Analytics: 5 buoni motivi per migliorare una Campagna di advertising online

Written by Insem Webmarketing on . Posted in campagna adWords, campagne pay per click, Search Engine Marketing, SEM

Campagna Adwords

Volete sapere in quale momento della giornata gli utenti fanno clic sui vostri annunci pubblicitari? Qual è la percentuale di Bounce Rate o il numero medio di pagine visitate? Se non avete ancora collegato il vostro account Google Adwords alla piattaforma Analytics, dopo la lettura di questo articolo comprenderete quali sono i motivi per farlo subito.

Facebook Ads lancia la sfida a Google Adwords.

Written by Insem Webmarketing on . Posted in campagna adWords, consulenza web marketing, Facebook, social media marketing, SOCIAL NETWORK

specialisti web marketing

“Non sappiamo ancora di che si tratta, non sappiamo cosa sia, non sappiamo cosa può essere, non sappiamo cosa…diventerà, sappiamo solo che è fico! E questo è un valore inestimabile a cui non rinuncio.”

Non sono passati molti anni da quando il fondatore di Facebook ha pronunciato queste parole, in cui si percepisce in modo chiaro il senso di irrisolto e indefinito che aleggiava intorno ad un’invenzione, che si sarebbe rivelata di lì a poco come una delle più rivoluzionarie della storia, e non solo di quella digitale. Facebook ha alterato in profondità non solo il costume, il linguaggio e l’idea di relazione sociale, ma anche le regole del web marketing, ed è proprio questo l’aspetto che si vuole approfondire in questo articolo.