Siamo sicuri di sapere cosa fa un’agenzia SEO?

Written by Insem Webmarketing on . Posted in agenzia seo, posizionamento seo, SEO

agenzie SEO

Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario…lei mi crede pianista in un bordello” (Jacques Séguéla)

Sono diverse le definizioni con cui indichiamo le aziende che operano nel digitale: Agenzia SEO, Web Agency,  Web Marketing Specialist, Agenzia di Comunicazione, Azienda di Web Marketing, e via discorrendo. Ognuna si è data un proprio nome che in qualche modo ha a che fare con l’attività del marketing online e con le diverse discipline che al suo interno si sono sviluppate. Questa enorme diffusione di nomi non aiuta a semplificare la vita né al pubblico né ai potenziali clienti, che spesso manifesta scarsa conoscenza delle reali attività di cui un’agenzia SEO si occupa, e non c’è cosa più controproducente di un cliente poco informato.

A questo punto sorge spontanea la domanda: ma cosa fa, davvero, un’agenzia SEO? Quali sono le attività pratiche e concrete di cui si occupa? E quale beneficio ne può trarre un’azienda che vuole investire nel web marketing? Proviamo a dare delle risposte nella forma più semplice e diretta possibile, cercando di evidenziare le modalità con cui vengono erogati determinati servizi, dando forma e sostanza a figure professionali che spesso agiscono nell’ombra, ma che lavorano e ottengono risultati.  

Avere una propria identità in rete

Ecco il primo dei motivi per cui vi conviene contattare un’agenzia SEO. Per avere un bell’aspetto vi tagliate i capelli da soli oppure andate dal parrucchiere? Se, come speriamo, scegliete il parrucchiere, allora per curare la vostra immagine in rete dovete rivolgervi ad un’azienda di web marketing.  

Pubblicizzare un’attività attraverso inserzioni pubblicitarie mirate con Google AdWords, Bing Ads

Ecco un lavoro che viene svolto dalle agenzia SEO. La gestione delle campagne su Google AdWords, la loro pianificazione, targettizzazione e gli obiettivi da raggiungere, sono tutte operazioni che deve gestire una figura professionale che conosce lo strumento, e per conoscere lo strumento occorre averlo studiato. In questo caso viene a cadere già la prima certezza, che vede molte persone convinte di poter fare da sole certe cose, non ritenendo giusto dover pagare (come per qualsiasi altro servizio) un professionista del settore.

Dare visibilità alla mia attività su Facebook

In questo caso ci troviamo di fronte ad uno dei più diffusi luoghi comuni, ossia pensare che su questo social ognuno può gestire autonomamente il proprio brand. Non viene considerato doveroso retribuire qualcuno per farsi curare la propria pagina aziendale o fare qualche campagna attraverso le inserzioni pubblicitarie. Niente di più sbagliato, perché Facebook, pur nei tanti difetti, è un fenomeno di proporzioni globali, un enorme mercato virtuale, nel quale è possibile ritagliarsi la propria fetta di pubblico, attraverso specifiche attività, possibili solo se si è in possesso di determinate conoscenze. Se ne occupa l’esperto di Social Media marketing. 

Disporre di un sito web….ottimizzato in ottica SEO

agenzia-SEO

Se il primo è forse il più noto e standardizzato dei servizi offerti dalle agenzie SEO, il secondo richiama in modo più diffuso una delle attività più oscure del mercato digitale. Una parola (in verità è un acronimo) che in sé esprime poco, ed è pure scarsamente evocativo, ma nasconde tutto un mondo che può tracciare la linea del successo o dell’insuccesso di un’attività presente in rete. Non ci dilungheremo a spiegare quali operazioni svolge un esperto di SEO. Ci limiteremo a dire che la Search Engine Optimization è l’insieme delle attività finalizzate al rendere un sito più appetibile per la rilevazione da parte dei motori di ricerca; da qui un migliore posizionamento nelle SERP e una maggiore visibilità per tutti gli utenti che fanno ricerche su Google, Bing, DuckDuckGo etc.

Perché non posso ottimizzare da solo il mio sito web? Per lo stesso motivo che ti spinge ad andare dal meccanico se la tua macchina è guasta. In sintesi: a ciascuno il suo lavoro. L’idea per cui chi lavora nel mondo digitale è in qualche modo sostituibile, è sbagliata, e nasconde anche un filo di presunzione. Restando all’esempio dell’ottimizzazione di un sito, ci sono operazioni che richiedono delle competenze e conoscenze che non si possono assimilare attraverso qualche consiglio o qualche sparuta guida trovata online. Ecco perché è l’agenzia SEO, attraverso le figure professionali che vi lavorano, a doversi occupare di tutte queste attività, perché è quello il posto dove si fanno funzionare i siti, così come dal meccanico si riparano le auto.

Curare i contenuti sul web? Faccio da me. Sbagliato!

Quante volte si sente dire che per curare una fan page basta parlare un po’ della propria attività, comunicare sconti e promozioni e mettere qualche immagine? L’attività di brand reputation sui Social è fatta di tanti piccoli dettagli e non dipende solo dal cosa si pubblica, ma dal come. È questo che fa tutta la differenza del mondo. L’esistenza dei Web Content Curator si giustifica con il fatto che sono loro ad occuparsi di scrivere e curare i contenuti testuali di siti e profili social. Scrivere in modo persuasivo, differenziare le modalità di scrittura in base al settore, la lunghezza, l’uso delle keywords e degli hashtag, sono prerogative di chi scrive in rete, e la scrittura per il web differisce dalla scrittura destinata ad altri supporti.

Vendere i prodotti online

È sempre ad un’agenzia SEO che dovete rivolgervi, perché lo sviluppo di una piattaforma di commercio elettronico, sia nella sua componente strutturale che funzionale, è compito di un web developer, di grafici e SEO, figure professionali che lavorano in aziende che si occupano di web marketing. Pensate ad Amazon, eBay, Zalando; tutti progetti nati grazie al contributo e al lavoro di una web agency. Chi continua a fare fatica nel capire di cosa si occupa un’agenzia SEO, adesso, forse, dovrebbe avere le idee un po’ più chiare.

Dunque?

Le attività svolte all’interno di un’azienda che lavora nel mondo del web marketing sono numerose, alcune più conosciute, altre, come abbiamo visto, meno. Ma quello che si è voluto dimostrare è che l’aleatorietà di cui questo settore viene spesso accusato non trova riscontro nella realtà. Certo, una realtà spesso non facile da comprendere e non sempre chiarissima nel modo di manifestarsi, ma molto più concreta di quanto si pensi.

Occorre solo fare un piccolo sforzo e cercare di vedere questo mercato, peraltro legittimato dai numeri, come qualcosa di diverso rispetto ai mercati tradizionali. Certo, a volte risulta forse inafferrabile e poco concreto, ma i dati dicono che porta a risultati tangibili e facilmente riscontrabili. E, in conclusione, possiamo dire con una certa evidenza, che se il vostro obiettivo è quello di avere un’identità nel mare magnum del web, allora è ad un’agenzia SEO che dovrete rivolgervi, pur nella libertà di scegliere quella secondo voi più più affidabile, seria e competente.

Tags: , ,