Instagram: un obbligo nelle strategie di marketing online delle PMI?

Written by Insem Webmarketing on . Posted in Instagram, social media marketing, SOCIAL NETWORK

strategie di marketing online

Una PMI può trascurare le strategie di marketing online che sfruttano l’impatto esponenziale delle immagini sugli utenti? Oggi fare social media marketing in maniera efficace sulle piattaforme Social, ma soprattutto quelle visual come Instagram o Pinterest, deve essere un obbligo. Come? Mettendo in atto tattiche e strategie mirate di web marketing aziendale per instaurare una conversazione con i propri clienti che stabilisca un rapporto duraturo e vantaggioso.

Diversi studi hanno stabilito che sui Social Network i contenuti fatti di immagini sono molto più efficaci in termini di like, commenti e condivisioni rispetto a quelli testuali. Un recente Report redatto da L2 Business Intelligence for Digital ha stabilito che Instagram rappresenta una piattaforma dalle maggiori potenzialità rispetto a Facebook, riuscendo ad assicurare un’elevata visibilità con costi minori. La percentuale di engagement delle immagini risulta essere dell’1,03, mentre quella dei video dello 0,79.  Allo stesso modo, i brand stanno riducendo la quantità di post medi su Facebook, calati dagli 11,1 agli 8,8 a settimana, mentre su Instagram arrivano a pubblicarne giornalmente da 7,5 ai 9,3.

A tal proposito, ci sembra doveroso considerare la creazione di un profilo Instagram da inserire all’interno delle strategie di marketing online di una piccola o media azienda. Ad oggi non è possibile pensare che i Social continuino ad essere delle piattaforme dove bisogna “spammare” in continuazione e pubblicare contenuti autoreferenziali che non risultano poi essere efficaci nei confronti degli utenti. L’obiettivo della pubblicazione di un post o di un’immagine su Instagram non deve essere per forza la vendita di un prodotto. Innanzitutto dovete porvi sempre la domanda: questo contenuto risulterà interessante per il mio cliente?

Investire tempo e risorse nel web marketing aziendale sui Social Network e soprattutto su Instagram è la scelta giusta.

Fare marketing sui social network è una cosa seria, così come serio è il business della vostra PMI. Perciò affidatevi a professionisti che sappiano valorizzare i vostri prodotti e la vostra immagine. Rivolgetevi cioè a professionisti del marketing online che sappiano darvi risultati concreti. In questo senso, evitate chi sa soltanto farvi promesse roboanti o chi si limita a comperarvi i fan e i follower!

(I Social Network per le PMI: come Fare social media marketing efficace di Alessandro Scuratti e Luca Andrea Rombetta)

strategie di marketing online 

Chi non ha una conoscenza approfondita di Instagram si pone come primo interrogativo come sia possibile ottenere risultati convenienti su un Social Network dove non è possibile condividere link, non è possibile impostare una campagna di advertising strutturata o colpire gli utenti in maniera diretta vendendo prodotti e servizi. Su Instagram è possibile postare contenuti visuali: è vero! E vi pare poco? Le immagini sono capaci di valorizzare il brand ed i suoi utenti tramite emozioni, sensazioni, sentimenti. Inoltre, dal 2013 è attivo Instagram For Business, che propone differenti formati di annunci pubblicitari per non fare a meno delle potenzialità dell’advertising online anche su Instagram.

Instagram helps brands share stories through imagery.

Aiutare i brand a raccontare storie attraverso le immagini. Questo è quanto dichiarato sul blog ufficiale di Instagram nel quale è stato annunciato un mese fa la possibilità per gli utenti Business di scegliere un nuovo formato di annuncio cliccabile che prevede un carosello di immagini, correlate dai relativi link attivi.

Grandi brand che sfruttano ottimamente il regno del Visual di Instagram ve ne sono tantissimi e da essi è possibile prendere esempio. Mostrare il lato umano del vostro brand renderà partecipi i vostri follower arrivando a creare una community con la quale potrete scambiare messaggi e potrete avere un feedback diretto, capace di farvi orientare in maniera più consapevole nelle scelte di business future.

Le strategie di marketing online su Instagram possono:

  • Portare traffico al vostro sito o negozio online tramite l’utilizzo degli short url e dei link da inserire nelle descrizioni delle foto;
  • Adoperare hashtag efficaci che siano facilmente riconoscibili e che permettano agli utenti di interagire con commenti e condivisioni;
  • Sfruttare ogni tipo di contenuto visuale, dalle immagini ai video, ai nuovi Carousel;
  • Connettere l’azienda direttamente al proprio target di riferimento capendo cosa pensa e cosa dice del brand;
  • Soddisfare i clienti rendendoli soggetti attivi suggerendo la creazione di contest fotografici o aiutandoli a fotografare i prodotti stessi del brand. Gli user generated content sono sempre vincenti;
  • Fare uso delle tecniche di storytelling per avvicinare i clienti alla storia del brand e permettere di aumentare il tasso di engagement.

Uno degli esempi di gestione efficace del Profilo Instagram viene da Starbucks con 2,063,755 di followers e 9,320,026 di post. Come potete notare dalle foto in basso, il brand punta a creare delle connessioni emozionali tra utenti e prodotti spingendoli a condividere una foto ogni qualvolta si trovano in negozio a gustare un tazza di caffè o un Frappuccino.

strategie di marketing online

strategie di marketing online

 

La maggior parte dei clienti di Starbucks genera i contenuti condividendoli per il brand stesso. Ovviamente ogni strategia deve essere pensata e studiata sulla base delle proprie esigenze, dei propri obiettivi e del core business dell’azienda. Che state aspettando?

 

Tags: , , ,