Instagram: il search è sempre più geotag

Written by Insem Webmarketing on . Posted in APP, app android Ios, applicazioni, applicazioni per smartphone, Facebook, Instagram, marketing virale, SOCIAL NETWORK, WEB MARKETING

Una micro-storia del social network

 Instagram: il search è sempre più geotag.  Una micro-storia del social network

Instagram, il celebre social network focalizzato sulla condivisione di immagini, oggi introduce la funzione Place Search, puntando sempre più sul “geotag”, ovvero sulla ricerca di persone, luoghi e tag in un’unica casella.

Con Instagram 7.0, la direzione verso un’identità editoriale sempre più definita diventa evidente. Dalla sua creazione nel 2010, all’acquisizione da parte di Facebook il 9 aprile 2012,  la app Instagram ha fatto molti passi avanti, sia tecnicamente che a livello commerciale.

Dai profili su smartphone e poi sul web, dall’aggiunta di nuovi filtri (dal 1977 che conferisce una dominante rosea, agli ultimi Willow, un bianco e nero con effetto fusione e X-Pro II, dall’effetto caldo e saturo dai toni giallastri) all’arrivo degli hashtag, dai video, alle photomaps, ai post incorporati, dalle foto ai video sponsorizzati, il social network Instagram, nato anche in omaggio alla celebre Polaroid, conquista ogni giorno centinaia di migliaia di nuovi utenti, registrando circa 150 milioni di iscritti attivi ogni mese, 1,2 miliardi di like giornalieri, 16 miliardi di foto condivise e 55 miliardi di foto caricate ogni giorno.

Instagram-Place search

Quando Instagram nasce, grazie all’intuizione di Kevin Systrom e Mike Krieger,  di farne un social network per la condivisone di immagini dalla connotazione “estetica” proprio grazie all’aggiunta dei filtri che rendono tutto epico, bello, vintage ed appetibile, e così via, al record del 27 giugno scorso (con il raggiungimento di 2,5 milioni di “like” per una singola foto, quella di Kendall Jenner, personaggio televisivo americano e modella), la strada percorsa da questo Social è stata lastricata da un crescente successo.

 Oggi le nuove funzionalità incorporate alla funzione Search ed Esplora, con tag sempre più geolocalizzati, offrono nuove opportunità di business per promuovere la propria attività attraverso le immagini e i video, ma anche tramite strategie di marketing virale. Poi, ci vogliono idee ed intuizioni, per farsi strada attraverso un mondo social sempre più dominato dall’estetica delle immagini  in cui si ritrae soprattutto la quotidianità di cose e persone, arrivando talvolta ad immortalare, grazie alle potenzialità ed all’accessibilità degli smartphone, momenti di rara bellezza.

Fonti: Instagram.com,  Il Post, Linkiesta

Tags: , , , , ,