L’importanza della landing page per l’e-commerce

Written by Insem Webmarketing on . Posted in consulenza e-commerce, consulenza web marketing, E-COMMERCE, Ottimizzazione siti web, SEO, siti e-commerce, strategie seo, strategie web marketing, WEB MARKETING

 Esempio Landing page SEO E-commerce

La landing page, ovvero “pagina d’atterraggio” è uno strumento molto importante per ottenere conversioni sul web, anche in caso di sito e-commerce.

Si tratta in pratica di una pagina web a cui si accede da un link sponsorizzato, che, oltre ad essere ottimizzata ad hoc, raccoglie informazioni e contenuti sintetici ma persuasivi che servono per attirare l’attenzione e trasformare semplici visitatori in clienti.

E’ quindi indubbio che una landing page ottimizzata in chiave seo e aggiornata con le fatidiche date chiave applicate all’e-commerce può potenzialmente apportare maggior traffico e potenziali conversioni. Il sito TechRadar.com consiglia di ottimizzare e modificare in maniera strategica la propria landing page in tre momenti importanti legati alla data chiave relativa al proprio settore. Prima della ricorrenza, durante la ricorrenza e subito dopo.

Esempio Landing page SEO E-commerce

“L’obiettivo della landing page: facilitare il potenziale Cliente ad approcciare il servizio di una azienda e a compiere un’azione di conversione.” Blog Web Marketing Insem

Quando si ottimizza la Landing page per la seo, passata la “data chiave”, occorre controllare le conversioni per comprendere cosa ha funzionato e cosa no. In linea di massima l’ottimizzazione dei contenuti ed il collegamento alla home page sono una buona strategia, ma occorre inserire nella landing le offerte senza andare troppo nel dettaglio, in maniera che esse abbiano una vita più lunga anche dopo che il periodo clou per le vendite è passato.

“L’obiettivo di una landing page è fare in modo che quanti più utenti si convertano in utenti registrati; l’indice di efficienza viene chiamato tasso di conversione.
Per assicurare un buon tasso di conversione, è importante:

  • Attirare l’attenzione
  • Utilizzare keyword rilevanti per il target
  • Far capire di essere arrivato nel posto giusto e rassicurare l’utente

Presentare

  • una richiesta di azione molto evidente ed univoca: una sola cosa da fare, nessun link esterno nella pagina
  • schede da compilare semplici e funzionali: solo informazioni necessarie
  • titoli e sottotitoli efficaci.” Blog Web Marketing Insem

Infine, la landing page può funzionare bene e portare conversioni ad un sito e-commerce, anche in collegamento ad una buona strategia di comunicazione sui social network e di promozione sui blog.

Qui troverete altri consigli utili su come ottimizzare la landing page in chiave seo ed ottenere maggiori conversioni con il vostro sito e-commerce.

Tags: , , , , ,