Per strategie SEO vincenti servono plugin adeguati. Ecco quali!

Written by Insem Webmarketing on . Posted in SEO, strategie seo, strategie web marketing, WEB MARKETING

strategie-di-web-marketing

Quale ruolo gioca la nota piattaforma WordPress nelle strategie SEO? Iniziamo con il dire che questo CMS open source ha tantissime implicazioni nel mondo del web marketing ed è di questo che ci occuperemo con questo articolo. Lo faremo in modo marginale, perché troppi sarebbero gli aspetti da approfondire, rendendo questa riflessione dispersiva e non diretta come vorremmo invece che fosse. Intanto diciamo che l’enorme diffusione di WordPress si deve a due condizioni: la prima è che è totalmente gratuito; la seconda che è una piattaforma semplice da utilizzare, molto performante e con la possibilità di ottimizzarne le prestazioni attraverso l’installazione di specifici plugin.

E sono proprio i plugin l’aspetto che a noi interessa maggiormente approfondire, perché nell’attuare le varie strategie di web marketing, sono proprio i plugin ad essere l’elemento più importante, quello che ci permette di ottimizzare on-page e off-page il nostro sito o blog in ottica SEO. Proprio per la politica open source della piattaforma, tantissimi sono i plugin sviluppati, al punto che diventa difficile individuare quelli più utili. Nel nostro caso, i plugin su cui concentreremo la nostra attenzione sono quelli che agevolano e favoriscono l’ottimizzazione delle strategie SEO sul nostro sito/blog. Quelli che elencheremo sono tar i più diffusi, quelli più utilizzati e quelli che hanno ottenuto dagli utenti i maggiori apprezzamenti per i risultati ottenuti nell’impostare delle strategie di web marketing vincenti.

  • SEO by Yoast: partiamo da uno dei plugin più utilizzati per ottimizzare in ottica SEO un sito/blog. Con i suoi 11 milioni di download è diventato da subito popolarissimo tra coloro che si occupano di web marketing. Questo plugin accorpa tantissime funzionalità, dall’impostazione di tag, description, key, sitemap fino alla pulizia del tag, all’ottimizzazione dei social integrati sulla piattaforma e alla gestione di link, permalink e i feed rss. Insomma, un plugin totale che permette di fare gran parte già una buona parte del lavoro totale di ottimizzazione. Imprescindibile!

  • Jetpack: al pari di SEO by Yoast è una star tra i plugin. Unisce in sé tantissime funzionalità (spesso inutilizzate) di cui alcune sono fondamentali. In particolare, viene usato per monitorare il numero di visite, visualizzazioni di articoli e pagine, link referral, post e ricerche più popolari. In questi parametri è uno strumento fondamentale.

  • Akismet: svolge una sola funzione ma lo fa in modo egregio. È una sorta di filtro anti-spam che impedisce al tuo sito di essere attaccato dalla tanta robaccia che gira in rete. Con il SEO ha a che fare in modo indiretto ma aiuta il tuo sito ad essere più leggero e pulito.

  • W3 Total Cache: questo plugin, come per Akismet, non intercede nelle strategie SEO in modo diretto ma è molto utile per i lettori del tuo sito/blog, perché le pagine si apriranno più velocemente e in generale la navigazione è più semplice e i contenuti più fruibili. Di plugin con questa funzionalità ce ne sono diversi buoni tra cui scegliere. Questo è uno dei migliori.

  • Configurable Tag Cloud: si tratta di un widget e non di un plugin, ma ve lo consigliamo perché è molto pratico e utile. Inoltre, darà al vostro sito/blog un tocco di innovazione e freschezza, visto che i tag cloud vanno di moda in questo periodo. Con questo widget potrete generare una nuvola di link relativa a categorie o tag annessi ad una pagina specifica.

  • Social Metrics: Tramite una sola interfaccia molto intuitiva è possibile controllare tweet, like e +1 e avere una visione complessiva della portata sociale del blog e della presenza dei contenuti sui vari social. Utile per monitorare la presenza e la portata sui social. Consigliato!

  • Google Analytics Dashboard: indispensabile per avere traccia delle visite al vostro sito/blog in modo approfondito. Se avete un account Analytics dovete interfacciarlo con WordPress, assolutamente. Avrete una panoramica completa, costante ed attendibile sui dati di traffico relativi alla vostra piattaforma e questo plugin è uno dei più affidabili. Per chi lavora a strategie SEO in modo professionale, questo plugin consente una lettura dei dati che nessun altro strumento dà, ma questo chi usa Analytics già lo sa.

Come vi abbiamo detto in apertura di articolo, l’intento non era quello di offrire una panoramica completa dei plugin utili ad ottimizzare le vostre strategie di web marketing. L’obiettivo era quello di farvi prendere confidenza con dei plugin diffusissimi, rivolgendoci non solo ad un pubblico di esperti ma anche di iniziati e curiosi. Da questo elenco potrete arrivare ad altri plugin e confrontarli con quelli in uso. Se lo farete, l’obiettivo di questo articolo sarà stato raggiunto.

Tags: ,