Posizionamento sito Web: naturale o forzato?

Written by Insem Webmarketing on . Posted in consulenza web marketing, posizionamento seo, posizionamento sui motori di ricerca, SEO, WEB MARKETING

Posizionamento sito Web naturale o forzato? Proviamo a dare una spiegazione..Se avete “sfogliato” il nostro Blog saprete di certo che il posizionamento sui motori di ricerca è materia decisamente complessa che si esplicita in una serie di strategie e valutazioni finalizzate a risultati concreti e duraturi. In tal senso è importante porre l’attenzione proprio sulla stabilità e relativa longevità del posizionamento sito Web: chi si occupa di SEO sa bene che esistono almeno due modi per ottenere un buon riscontro sulle SERP dei motori di ricerca, la differenza tra di essi è data proprio dal fattore qualità che alla lunga incide pesantemente sulla permanenza dei risultati ottenuti.

Nella fattispecie, è interesse di chi vuole investire nel Web Marketing sapere che un ottimo metro di valutazione della professionalità e della trasparenza delle agenzie Seo è indicato dal tipo di tecniche e strategie da esse attuate. I due ‘modi’ sopra accennati fanno riferimento alla prospettiva di un posizionamento sito Web naturale piuttosto che all’impiego di tecniche volte a forzare i risultati rendendo quest’ultimi più immediati e apparentemente più gratificanti.

Ma andiamo con ordine: cosa intendiamo con Posizionamento sito Web naturale? La risposta è semplice ma la sua attuazione è tutt’altro che sbrigativa! Posizionare un sito Web sulle SERP in maniera naturale richiede la definizione di una campagna SEO a 360°: il fine ultimo è quello di ottenere un sito con una struttura informativa chiara ed intuitiva che consenta all’utente di individuare in maniera relativamente semplice le pagine che contengono gli argomenti oggetto della ricerca. La difficoltà che presenta un posizionamento sito Web naturale sta proprio nell’ottimizzare le singole pagine per i termini con cui si vuole essere trovati dagli utenti. Si tratta di un lavoro che richiede molta pazienza ma soprattutto la giusta esperienza e professionalità!

E il posizionamento sui motori di ricerca forzato? In questo caso la professionalità del SEO è messa in discussione dall’adozione di tecniche che contravvengono ai regolamenti disposti dai principali motori di ricerca. Queste tecniche sono note come Black Hat SEO e fanno la fortuna di innumerevoli pseudo-specialisti che con il minimo sforzo gettano fumo negli occhi dei propri clienti proponendogli risultati apparentemente straordinari. L’altra faccia della medaglia di un posizionamento sito Web forzato riserva al potenziale cliente una brutta sorpresa: nel giro di poco tempo il sito verrà eliminato dalle SERP con la stessa velocità con cui le ha scalate dal momento che i motori di ricerca, Google in testa, stanno implementando algoritmi sempre più intelligenti e politiche di forte penalizzazione per i siti che si servono di tecniche Black Hat SEO.

 Dunque, se non volete che i Vostri investimenti nel Web Marketing vadano in fumo Vi consigliamo di rivolgervi a chi saprà prospettarvi una strategia SEO chiara, concreta e duratura diffidando di promesse e garanzie di risultati lampo. Se cercate un quadro chiaro delle tecniche di posizionamento note come Black Hat SEO Vi invitiamo a consultare un precedente articolo pubblicato sul nostro blog. Insem SpA propone al cliente una consulenza Web Marketing da cui trarre piena consapevolezza delle strategie e delle possibilità oggetto dei propri servizi. Per maggiori informazioni non esitate a contattarci, saremo lieti di illustrarvi nel dettaglio i vantaggi di un posizionamento sito Web naturale e conforme alle direttive dei  motori di ricerca. Vi aspettiamo!

Tags: , , , ,