Posts Tagged ‘pubblicità su Facebook’

Pubblicità Facebook? Sempre più su misura degli utenti

Written by Insem Webmarketing on . Posted in Facebook, marketing virale, posizionamento seo, pubblicità online, social media marketing, SOCIAL NETWORK, WEB MARKETING

 

 

Che la pubblicità su Facebook sia sempre più a misura di utente non è una novità. Il perché è presto detto: con un ricavato di 7 miliardi di dollari nel 2013 ed un aumento del 70 per cento dei ricavi nel primo trimestre 2014, la pubblicità su Facebook è un potente e soprattutto fruttuoso strumento di business.

Jelly: la nuova app che soppianterà Google?

Written by Insem Webmarketing on . Posted in applicazioni per ipad, applicazioni per iphone, applicazioni per smartphone, blog aziendale, Facebook, Google Plus, Linkedin, SOCIAL NETWORK, Twitter, WEB MARKETING, WEB MOBILE, Youtube

 

Lanciata pochi giorni fa, la app Jelly si propone di rispondere alle domande degli utilizzatori di smartphone android ed ios: domande praticamente su tutto, attivate dall’inserimento di una fotografia.

Web semantico, ecco come si evolveranno la pubblicità su Facebook e le ricerche su Google con il Deep learning

Written by Insem Webmarketing on . Posted in app android Ios, applicazioni per ipad, blog aziendale, Facebook, Google Plus, Linkedin, posizionamento seo, SEO, siti e-commerce, SOCIAL NETWORK, Twitter, WEB MARKETING, WEB MOBILE, Youtube

 

Web semantico, ecco come si evolveranno la pubblicità su Facebook e le ricerche su Google con il Deep learning

 Il web semantico, nei Social Network così come nelle tecniche seo, finalizzate al posizionamento nei motori di ricerca, è ormai la tendenza principale degli algoritmi e dei codici che regolano la navigazione su Internet, attraverso quello che viene chiamato  “Deep Learning”.

Un futuro sempre più dominato, quindi, dal web semantico, in cui software e algoritmi che imitano i flussi cerebrali saranno in grado di intrepretare i post dei social network come Facebook, senza bisogno di riconoscere le parole chiave. Un approccio semantico in cui i contenuti verranno riconosciuti in maniera più intuitiva e quindi immediatamente e più facilmente sfruttati dalla pubblicità online, soprattutto per colossi come Facebook, il cui core business  si basa sullo sfruttamento dei dati che emergono, giorno dopo giorno, ora dopo ora, dai comportamenti degli utenti  sul celeberrimo Social.